Soprintendenza e Imago, concorso fotografico per il calendario 2014

artegiovani 2 icoIn palio premi in buoni acquisto, l'inserimento in un calendario a tiratura limitata e l'inclusione nella collettiva al museo medioevale di Arezzo. La produzione di un calendario di pregio in edizione limitata per l'anno 2014 è l'obiettivo del concorso fotografico intitolato l'Arte e i giovani, promosso dalla Soprintendenza BAPSAE di Arezzo e dall'Associazione Fotografica  Imago, soggetti avvicinati da una peculiare sensibilità nei confronti delle forme di espressione artistica.

Il concorso, a tema obbligato, intende approfondire il rapporto che il mondo  giovanile instaura con manifestazioni e comportamenti riconducibili al concetto di "arte", con riferimento a esperienze, conoscenze e produzioni di carattere individuale o collettivo sia presenti che passate.

La partecipazione, gratuita e aperta ai soli maggiorenni, offre agli iscritti una triplice opportunità: premi in buoni acquisto destinati ai primi tre classificati, la pubblicazione all'interno di un calendario di pregio a tiratura limitata con i 13 scatti vincitori, la prestigiosa vetrina del Museo Nazionale d'Arte Medioevale e Moderna di Arezzo per la collettiva in programma a dicembre 2013 con le migliori fotografie in concorso. Le immagini, esclusivamente in formato elettronico, debbono pervenire su supporto digitale entro il 14 settembre presso la sede Imago,  in via V. Veneto 33/20.

artegiovani 1

«L'idea del calendario - commenta Agostino Bureca, Dirigente della Soprintendenza di Arezzo - era nell'aria da qualche tempo e rientra perfettamente nell'ambito della nostra attività  istituzionale, dal momento che rappresenta una modalità originale per incentivare la sensibilità della comunità verso la cultura e le varie forme di manifestazioni artistiche, con uno  sguardo specifico a coloro, i giovani, su cui ricadrà in futuro l'onere della conservazione e della tutela del nostro patrimonio».

«Come associazione siamo estremamente soddisfatti di collaborare con la Soprintendenza ad un'iniziativa così stimolante - aggiunge Marco Bruni, presidente Imago. Per un fotoamatore come per un professionista riteniamo che l'Arte e i giovani costituisca un'occasione da cogliere al volo, considerato che l'iniziativa non si esaurisce soltanto a livello di  concorso ma prosegue con la pubblicazione del calendario e la mostra/evento. Confidiamo pertanto che i numeri siano da subito significativi e auspichiamo che possa presentarsi il problema della scelta dei vincitori per la qualità dei materiali al vaglio della giuria».

Scarica il REGOLAMENTO e la SCHEDA DI PARTECIPAZIONE.

English version of the RULES and PARTECIPATION FORM.

La Soprintendenza per i Beni Architettonici, Paesaggistici, Storici, Artistici, Etnoantropologico di Arezzo è un organo periferico del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, con il compito istituzionale di tutelare il patrimonio architettonico, paesaggistico, storico, artistico ed etnoantropologico nell'ambito del territorio di competenza e di cooperare con la Regione e gli enti territoriali per la sua valorizzazione. Tale attività è esercitata ai sensi del Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio (D.Lgs. 42/2004) sul patrimonio interesse culturale di proprietà dello Stato, delle regioni, di enti e di istituti pubblici, nonché di persone giuridiche private senza fine di lucro. Il sito web, nell'intento di migliorare il rapporto tra gli utenti e l'Amministrazione, si pone l'obiettivo di illustrare, per gli aspetti di maggiore interesse, la disciplina normativa di riferimento gli obiettivi e i criteri operativi che muovono l'attività della Soprintendenza e così fornire un quadro conoscitivo d'insieme e uno strumento utile per orientarsi in una materia molto complessa e accedere alle procedure ed ai servizi offerti.

L'Associazione Fotografica Imago è una Associazione di Promozione Sociale senza finalità di lucro, fondata ad Arezzo nel 2001 da un collettivo di fotografi allo scopo di promuovere, valorizzare e diffondere la fotografia quale forma artistica di espressione. Imago è iscritta fin dalla sua fondazione alla FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche), la maggiore federazione italiana del settore, da cui ha ottenuto il riconoscimento ufficiale del proprio corso annuale di fotografia. L'associazione, che nel 2011 ha festeggiato il suo decennale con il progetto internazionale To flow ed è risultata la seconda in Toscana per numero di soci, annovera collaborazioni con numerose realtà del territorio (Sezione Soci Coop Arezzo, Cooperativa Progetto 5, La Feltrinelli, Associazione Pronto Donna, Acli San Leo, Convitto "Santa Caterina – INPDAP", Vasari Rugby, Quartiere Porta S. Andrea, Quartiere Porta S. Spirito, Convitto Nazionale Vittorio Emanuele II). Dal 2009, insieme al Centro Diurno di Socializzazione per diversamente abili "Villa Chianini", l'associazione è responsabile dell'organizzazione di Arezzo&Fotografia, biennale di carattere fotografico che, attraverso un suggestivo itinerario espositivo lungo il centro storico, trasforma Arezzo nella "Città della fotografia".

Ultimi articoli

  • Serata Imago - Gabriele Galimberti

    Il fotografo di fama internazionale e vincitore del Word Press Photo 2021,  Gabriele Galimberti, ci ha mostrato i suoi lavori e ci ha raccontato della sua esperienza in giro per il mondo portando...

    Leggi tutto...

  • Serata Imago - Ora che è notte

    Una bella serata con il fotografo e amico Stefano Giustini, che ci ha presentato il suo ultimo lavoro: "Ora che è notte"

    Leggi tutto...

  • Workshop - Dal ritratto al nudo (backstage)

    Il video del backstage del workshop "Dal ritratto al nudo" tenuto dal fotografo Gabriel Rigon

    Leggi tutto...

  • Mostra - Luci e ombre

     

    Leggi tutto...

  • Scattinfiera - La mostra

    La mostra allestita con le fotografie che hanno partecipato al concorso

    Leggi tutto...