volantino corso 2019 frontespizio lr

Ultime notizie sulla fotografia & dintorni

Serata d'autore con Gabriele Galimberti e Juri De Luca

Giovedì 21 Marzo, alle ore 21.15, presso la sede dell'Associazione Fotografica Imago in via Vittorio Veneto n. 33/20 si terrà la serata d'autore con i fotografi Gabriele Galimberti e Juri de Luca, due fotografi italiani nati a Castiglion Fiorentino e sempre in giro per il mondo.

Gabriele Galimberti lavora su progetti di fotografia documentaria a lungo termine in tutto il mondo, alcuni dei quali sono diventati libri, come Toy Stories, In Her Kitchen, My Couch Is Your Couch e The Heavens.

www.gabrielegalimberti.com

Juri de Luca è un fotografo di still life e appassionato di processi fotografici alternativi ed ha riportato in auge la tecnica del colldodio umido.

www.jurideluca.com

Il loro lavoro consiste principalmente nel raccontare storie, attraverso ritratti e racconti, di persone in tutto il mondo, mostrando le loro peculiarità e differenze, le cose di cui sono orgogliosi e gli oggetti con cui si circondano; i social media, in tutte le sue forme, sono una parte fondamentale della ricerca necessaria per entrare in contatto, scoprire e produrre quelle storie. Lavorando sia a progetti singoli che condivisi, sia a incarichi per riviste e giornali internazionali come National Geographic, The Sunday Times, Stern, Geo, Le Monde, La Repubblica e Marie Claire.

L'evento è aperto anche ai non soci.

"Natura e paesaggi" con Simona Tedesco e Federico Tofanelli

Sabato 9 marzo 2019, alle ore 17.00, presso la nostra sede, in via Vittorio Veneto n. 33/20, si terrà l'evento "Natura e Paesaggi", con i fotografi Simona Tedesco e Federico Tofanelli.

L'evento è aperto anche ai non soci.

Di seguito, le loro presentazioni.

Simona Tedesco, giornalista, lavora per un Consorzio di Bonifica nel nord della Toscana, occupandosi della comunicazione. Con la fotografia naturalistica, che pratica per passione, è riuscita a unire la curiosità per gli ambienti naturali alla profonda conoscenza del territorio. Da cinque anni è Segretario nazionale dell'AFNI, (Associazione Fotografi Naturalisti Italiani), redattore della rivista di fotografia Asferico e del portale fotografico AsfericoWeb. Cura mostre, corsi di fotografia e progetti volti alla conservazione di specie e alla valorizzazione di ambienti naturali. Finalista in concorsi internazionali dedicati alla fotografia di natura, collabora con riviste specializzate attraverso articoli e immagini. Il suo obiettivo principale è quello di contribuire a diffondere la conoscenza di animali e ambienti, nella speranza di aumentare la sensibilità e il rispetto verso il mondo naturale.

www.facebook.com/simona.tedesco    www.simonatedesco.com 

"Da mio nonno Clevit ho ereditato il carattere burbero e la passione per la fotografia. Nel 2004 inizio a fotografare con una Nikon Fm3a, esperienza assolutamente formativa sia sul piano tecnico che nella ricerca compositiva. Successivamente incontro i lavori dei grandi Maestri della fotografia paesaggistica italiana ed internazionale. Studiandone lo stile mi accorgo di innamorarmi della Natura, nella placata ricerca di intime immagini e momenti. Così fuggo, con la scusa della Fotografia, dalla frenesia della vita quotidiana, rifugiandomi nei boschi e sulle scogliere, nelle luci di albe e tramonti, in una Natura che sempre sa sorprendermi ed entusiasmarmi. Fotografia e Natura sono per me un elemento unico da vivere per esprimerne il mio personale significato." (Federico Tofanelli)

https://www.facebook.com/tofanellifederico    https://iamcolorblind.it/

Serata d'autore con Carlo Landucci

Giovedì 7 marzo 2019 ore 21.15, presso la nostra sede in via Vittorio Veneto n. 33/20, si terrà una serata d’autore con il fotografo Carlo Landucci.

www.carlolanducci.it

L'evento è aperto anche ai non soci.

Carlo Landucci è nato nel 1963 a Castiglion Fiorentino (AR).

Come appassionato motociclista ha partecipato ad importanti gare nazionali ed internazionali di enduro e motocross, momenti in cui sperimenta le sue prime esperienze fotografiche. La vera attività di fotoreporter inizia successivamente, con i viaggi in Africa a fianco dell’amico pilota Fabrizio Meoni nei gloriosi anni della Parigi-Dakar.

Carlo si innamora subito del Continente africano. I grandi spazi, i silenzi, la natura selvaggia, ma soprattutto i volti dei bambini, lo conquistano al punto che tutto il suo impegno a venire sarà dedicato proprio al sostegno di questa terra e della sua gente.

Al contempo il suo lavoro di fotoreporter rimane strettamente legato all’Africa. Tra le mostre fotografiche e le pubblicazioni inerenti ricordiamo Maskhara - Quattro passi nel cuore dell’Africa (2004), Giocattoli ed oggetti curiosi dal mondo (2006), L’albero Mormorante - Costumi e religioni (2009), Occhi della speranza (2012) e La sfida di una vita, in collaborazione con il ceramista Matteo Capitini.

In questi anni Carlo non ha mai abbandonato i suoi contatti con il mondo dello sport. È stato fotografo ufficiale delle prime tre edizioni del Merzuoga Rally, una competizione internazionale che si svolge in Marocco e coinvolge piloti di tutta Europa, ed ha collaborato con lo storico marchio MV Agusta seguendo il campionato Italiano SBK.

Il contatto profondo con la realtà africana ha spinto Carlo a fondare nel 2002 “Gli occhi della Speranza” (http://www.occhidellasperanza.it/), un'associazione ONLUS sorta grazie alla forza di un sogno condiviso da un gruppo di amici, che oggi opera prevalentemente in Zambia e Sierra Leone.

Pagina 1 di 38

Dalla galleria di Imago